Il nostro agriturismo

 

 

è situato nell’entroterra di Chiavari alle spalle del Golfo del Tigullio e nelle vicinanze del Parco Regionale dell’Aveto.

Richiedi Informazioni

La casa

È accogliente ma rustica ed essenziale. Desideriamo che nella nostra struttura gli ospiti si sentano a proprio agio e per questo tutto ciò che può offrire la casa e lo spazio ciricostante è a disposizione.

Il nostro agriturismo

È circondato da uliveti e castagneti secolari e offre ai suoi ospiti la possibilità di immergersi totalmente nei ritmi della vita contadina e di assaporare le specialità della cucina, semplici ma genuine, d’inverno accanto al fuoco e d’estate nell’ampia terrazza.

Gli animali

Sono parte integrante del luogo. Nelle nostre stalle sono presenti animali di diverse specie, grandi e piccine, che accudiamo e rispettiamo. Per questo diamo sempre il benvenuto anche agli ospiti a quattro zampe!

Accogliente & Famigliare

In Val Chiappella regna un’atmosfera familiare, facciamo di tutto per farvi sentire a vostro agio, come se foste a casa.

Pace & Tranquillità

Nel nostro agriturismo si può ritrovare il giusto ritmo della vita, lontano da stress e frenesie quotidiane.

Piscina & Idromassaggio

Disponiamo di una piscina e idromassaggio con una vista mozzafiato sulla valle. È presente anche una sauna .

Abbiamo un piccolo maneggio e un campo all’aperto dove è possibile effettuare lezioni di equitazione

Maneggio

Nel soggiorno è inclusa una ricca colazione a base di prodotti della nostra terra. Ma fatevi tentare anche dalla nostra cucina… non ve ne pentirete!

Cucina regionale

Volete organizzare una comunione, un matrimonio, un anniversario, oppure concedervi un pranzo in completo relax? Vi aspettiamo!

Organizziamo pranzi ed eventi

Potete raggiungere le spiagge di Sestri, Lavagna, partire alla scoperta delle Cinque Terre o percorerre i sentieri del parco del Tigullio .

Perfetto punto di partenza per...

Agriturismo Valchiappella

V. Gotelli, 27 Loc. Celesia 16040 San Colombano Certenoli (GE)

Contattaci

Punte argentee di mare entravano nel cielo, quasi in risposta al richiamo degli ulivi.
(Francesco Biamonti)